Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.nikosimo.it/home/nikoblog/wp-includes/cache.php on line 36 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.nikosimo.it/home/nikoblog/wp-includes/query.php on line 21 Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /web/htdocs/www.nikosimo.it/home/nikoblog/wp-includes/theme.php on line 540 NikoSimo » neologismi

Archivio della Categoria 'neologismi'

Rullatore

Lunedì 11 Ottobre 2010

AntoDicesi rullatore quello strumento costituito da un disco rotante affilato, inserito in un robusto manico, che viene utilizzato per ritagliare con precisione una fetta di pizza (vedi anche rotolare).

EX: Mamma mi dai il rullatore che devo tagliare la pizza?

(Antonio Bulla)

Bacchiabacchia

Martedì 14 Settembre 2010

AntoA causa del temperamento irascibile l’onomatopea bacchiabacchia è l’unica parola che un noto personaggio dei cartoni animati, chiamato Paperino, è in grado di dire.
Qualunque parola e qualunque frase può essere ricondotto all’onomatopea in questione o ad una sequenza della stessa.
In taluni casi l’onomatopea “bacchiabacchia” può essere sostituita al nome stesso del personaggio

Ex:
Babbo: “…e cosa dice Bacchiabacchia quando incontra Topolino?”
Antonio e Stefano: “bacchiabacchia, bacchiabacchia!”

(Antonio Bulla)

Appuntare/rsi

Domenica 5 Settembre 2010

AntoAppuntarsi: forma riflessiva del verbo appuntare, indica generalmente un accordo fra due parti in causa, le quali intendono prestabilire un orario/data nella quale incontrarsi per perseguire qualsivoglia obiettivo.
Ex: Nonna, dobbiamo appuntarci per domani a che ora dobbiamo vederci!

(Antonio Bulla)

Sbambolato

Domenica 5 Settembre 2010

AntoDicesi comunemente sbambolato colui il quale, al termine di una giornata particolarmente impegnativa ed eccitante, si ritrova in riserva di energie e con scarse capacità connettive.

Ex: Mamma, mi sento un pò sbambolato!

(Antonio Bulla)

Franatura

Domenica 29 Agosto 2010

AntoDicesi comunemente franatura il crollo che si verifica a seguito dell’accumulo di una ingente quantità di sabbia ai lati di un canale serpentone o in prossimità di una piscina per Itta. Tale crollo può essere guidato, in modo da generare una diga o indesiderato; in quest’ultimo caso occorre scavare ulteriormente per ripristinare il manufatto.

Ex: Babbo, dobbiamo fare una franatura vicino al buco per la piscina!

(Antonio Bulla)

Sgrinzire

Domenica 29 Agosto 2010

AntoDicesi comunemente Sgrinzirsi o sgrinzitura il fenomeno in base al quale le dita delle mani perdono la grinzitura generatasi a seguito di un prolungato ammollo in mare o in piscina.

Ex: Mamma, adesso posso tornare in acqua: le mie dita si sono sgrinzite!

(Antonio Bulla)

Pallatore

Mercoledì 30 Dicembre 2009

AntoPallatore è lo strumento atto a pallare il gelato. La pallazione (arc: pallatura) viene effettuata inserendo e strofinando ripetutamente il pallatore nella vaschetta fino a produrre una massa di gelato di forma pressoché sferoidale da porre su un cono di cialda o un’apposita ciotola.

Ex: Mamma prendo il pallatore così possiamo pallare il gelato!

(Antonio Bulla)

Palettare

Lunedì 20 Luglio 2009

AntoPalettare è l’atto che consiste nello smuovere ingenti quantità di sabbia del Poetto con il solo ausilio di un idoneo strumento denominato paletta.

Ex: mamma dopo che rastrelliamo palettiamo un po’ la sabbia!

(Antonio Bulla)

Forchettare

Martedì 28 Aprile 2009

AntoForchettare è un termine che comunemente indica una sequenza di atti eseguita in perfetta sincronia al termine dei quali è possibile disporre dell’uso di un boccone di pasta composto da uno o più pezzi. La sequenza si compone delle tre fasi di inserimento, sequenza di arrotolamenti o punzecchiature ed estrazione. La perfetta sincronia dei gesti consente di dosare la quantità di pasta del boccone.

Ex: Mamma non riesco a forchettare la pasta!

(Antonio Bulla)

Pugnare

Lunedì 13 Aprile 2009

AntoDicesi pugnare quel rito che si compie ogni anno in occasione della santa Pasqua di Resurrezione allorquando, armati della forza di tutte le forze, si colpisce con tutta la forza un alimento a base di cioccolato al latte, avente la forma di uovo, contenente al proprio interno un oggetto denominato “la sorpresa”.

Ex: Babbo ho pugnato l’uovo di Pasqua!

(Antonio Bulla)